Come Creare post 3D su Facebook
Il metodo più semplice. Tutorial per chi non ha mai usato software di modellazione 3D
Accogliamo la novità, ossia il nuovo contenitore 3D, ma non dimentichiamoci che il messaggio deve sempre avere la priorità.
Il contenitore serve solo a risaltare il messaggio.
E' NATA UNA MUCCA VIOLA!!!
Facebook ha introdotto il supporto ai post in 3D
boh.
chissene...
Invece no!
Non serve nemmeno entrare nel merito della crescente centralità di 3D, realtà virtuale e realtà aumentata. Facciamo finta che questo nuovo universo non stia per entrare prepotentemente nelle nostre vite, e concentriamoci unicamente sull'aspetto novità della notizia.
Facebook è una piattaforma di comunicazione, e come tale vive di attenzione. Quando tutti competono per la tua attenzione, vince colei che si distingue, vince il diverso.
Ossia la Mucca Viola teorizzata da Seth Godin (ma è un concetto antico che forse capivano anche i Maya).
Quindi invito me stesso, e chiunque voglia farsi notare su Facebook ad utilizzare questo nuovo tipo di post.
Non servono post tecnicamente complessi come quello di LEGO
https://www.facebook.com/LEGO/posts/10155489097298403

o degli altri brand che hanno già pubblicato cose complesse ma spesso inutili
https://developers.facebook.com/…/…/02/20/3d-posts-facebook/

Il focus deve essere come sempre il messaggio.
Con il vantaggio che, per ora, i post 3D non soffrono delle limitazioni che facebook impone a video e immagini per quanto riguarda la presenza di testo.
Quindi posso letteralmente SCRIVERE a caratteri cubitali in 3D il mio messaggio.

In una prima fase non occorrerebbe null'altro.
Ma se voglio veramente fare breccia, e distinguermi dagli altri che iniziano ad usare i post 3D, allora è utile inserirci anche un tocco di creatività.

Le mie prime idee creative per sfruttare il mezzo (ditemi se ne avete altre):
1 - Reveal: un 3D che nasconde un messaggio, visibile solo se interagisco girandolo
2 - illusion: il modello 3D appare da una prospettiva in cui sembra una cosa, appena lo giro capisco che è in realtà qualcos'altro
3 - puzzle: diversi post, ognuno con un pezzo del puzzle 3D e devi capire quale sia la figura complessiva

Dal lato tecnico, creare i post 3D è solo apparentemente complesso. Io non avevo mai toccato alcun software di modellazione 3D e ne sono venuto fuori in un paio di ore (ok, ho barato, ho chiesto aiuto a Matteo Rosarelli).

Questo è il tutorial con il metodo più veloce per pubblicare post 3D da neofiti del 3D.
Troppo complicato? usciranno a breve altri metodi, ma quando sarà facile per tutti pubblicare contenuti 3D, allora TUTTE LE MUCCHE SARANNO VIOLA.
E smetteremo di notarle.

chi sono
Federico Vitiello, Digital Strategist, si occupa di comunicazione online da oltre 10 anni.

Ha curato progetti per il Dipartimento del Tesoro, Limoni Profumerie, Turismo FVG, Old Wild West…

Docente di Social Media Marketing, SEO e strategie digitali per enti e aziende tra cui Confindustria, Sissa, Adecco, Enaip, Ires, Texa spa, Nice spa…

Il suo spirito imprenditoriale l'ha portato a co-fondare Pubblicami.com, startup innovativa che fornisce alle PMI strumenti di web marketing usabili perfino da principianti totali. E dalla sua anima giocosa e creativa sono nati gli occhiali MOOD, compatibili con i famosi mattoncini LEGO, personalizzabili infinite volte.

Federico, ambasciatore per StartUp Live, conosce e pratica le metodologie di lean startup e le coniuga alle strategie di comunicazione digitale sia per piccole sia per grandi aziende.

- guarda il curriculum di Federico -
Vuoi essere avvisato quando aggiungo informazioni utili?
Inserisci qui sotto il tuo indirizzo email. Riceverai subito il vademecum con le 6C della comunicazione da stampare e tenere a portata di mano come promemoria.

No. Non è una newsletter settimanale, non so quando riceverai la prossima email. Ti scriverò solo quando potrò deliziarti con qualcosa di nuovo e veramente utile per te.

Non ti piacciono le email? Iscriviti al canale messenger.

Inviando questo messaggio acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.
Oppure lascia un commento qui: